Teoria

Ripensare i saperi musicali – laboratorio e tavola rotonda tra musica contemporanea e didattica

Spaziomusica Didattica è un gruppo di ricerca e sperimentazione costituitosi nel 2013 all’interno dell’Associazione Spaziomusica di Cagliari e composto da operatori specializzati in ambito didattico musicale e musicoterapeutico. Il gruppo mira ad esplorare ed ampliare i confini della didattica musicale contemporanea, a condurre percorsi esperienziali dedicati alle varie fasce d’età, a strutturare la formazione dei [...]

Ripensare i saperi musicali – laboratorio e tavola rotonda tra musica contemporanea e didattica2018-12-04T12:58:26+00:00

Il paradosso dell’improvvisatore – un articolo scritto per Spaziomusica Area Didattica

Per raggiungere qualsiasi luogo, prima è necessario arrivare a metà strada, poi percorrere metà della distanza rimanente, successivamente ancora, metà della metà della distanza appena percorsa, e così via all’infinito. Il movimento appare quindi impossibile.     Si tratta ovviamente del noto paradosso proposto nel V sec. a.C. da Zenone per difendere la tesi parmenidea [...]

Il paradosso dell’improvvisatore – un articolo scritto per Spaziomusica Area Didattica2017-12-08T16:37:13+00:00

ORMÉ, a tool for automated spatialization of fixed-media music based on spectrum contents annotation

Il Consiglio Direttivo AIMI e il Comitato Organizzatore del XXI CIM hanno pubblicato online la versione finale degli Atti del XXI Colloquio di Informatica Musicale. A pagina 17 troverete il paper che descrive Ormé, un applicazione che ho realizzato con Max/Msp, insieme ad Alberto Barberis e Sylviane Sapir. LINK PER IL DOWNLOAD: http://smc.dei.unipd.it/cim_proceedings/2016_CIM_XXI_Atti.pdf

ORMÉ, a tool for automated spatialization of fixed-media music based on spectrum contents annotation2017-02-09T16:03:54+00:00

Sulla musica contemporanea a noi stessi e sul rapporto del compositore con il pubblico

    La musica è un fenomeno che necessita di un contesto fisico e sociale per essere esperito e il contesto stesso permea l’atto interpretativo. Quando si definisce la musica come “contemporanea” sono costretto ad accettare questa aggettivazione come prassi del linguaggio comune, tuttavia la considero una specificazione inutile: io non riuscirei a scrivere musica [...]

Sulla musica contemporanea a noi stessi e sul rapporto del compositore con il pubblico2016-05-01T19:43:16+00:00

“Non abbiamo iniziato noi la rivoluzione”

La musica non è un linguaggio universale, questo ormai l’abbiamo capito tutti, tranne i presentatori di Sanremo. Ciò che la musica comunica è dato dal suo contesto. Ho suonato a Genova in un’orchestra composta da musicisti italiani, spagnoli e turchi. Il contesto era il Mediterraneo, la forma era la musica, il concetto era la rivoluzione [...]

“Non abbiamo iniziato noi la rivoluzione”2016-05-01T19:46:00+00:00

L’atto creativo nell’epoca della sua riproducibilità

  Nel 1936, il filosofo tedesco Walter Benjamin pubblico un saggio intitolato L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica (Das Kunstwerk im Zeitalter seiner technischen Reproduzierbarkeit) nel quale descrive come le nuove tecniche, per produrre, riprodurre e diffondere a livello di massa le opere d'arte, abbiano radicalmente cambiato l’atteggiamento del pubblico e degli artisti nei [...]

L’atto creativo nell’epoca della sua riproducibilità2018-06-24T10:54:40+00:00

Musica e tempo come utopia in atto

Mi piace pensare a un mondo in cui il significante ha la stessa rilevanza del significato, forse perché mi occupo di musica, un'arte che esalta la forma fino ad illuderci dell'esistenza di un contenuto. Scrivere musica significa giocare con forme sfuggenti cercando di imprigionare la memoria e le sensazioni in un determinato arco di tempo. [...]

Musica e tempo come utopia in atto2013-02-03T23:15:57+00:00

Natura Ex Machina

[soundcloud url="http://api.soundcloud.com/tracks/73303766" iframe="true" /]   Ideazione Natura ex machina è una composizione acusmatica realizzata nell’ottobre del 2012 e basata sull’elaborazione di diversi materiali sonori registrati nel 2011. Ho ideato questa composizione dopo diverse letture di testi filosofici e narrativi che hanno senza dubbio influito sulla mia concezione del ‘tempo’ e sul rapporto con i suoni. [...]

Natura Ex Machina2018-07-04T08:36:39+00:00

Tesi di Musica Elettronica

  «Questo studio si iscrive in una battaglia, pratica e teorica insieme, che Costa sta conducendo da più di un decennio per farci prendere coscienza delle nuove dimensioni estetiche della tecnologia. Per Costa l’estetica della comunicazione non è un problema puramente accademico; non è il tema di lavori destinati a finire negli scaffali delle biblioteche [...]

Tesi di Musica Elettronica2018-06-24T11:01:19+00:00